La formazione


La formazione in Osteopatia del CENTRE POUR L' ETUDE, LA RECHERCHE ET LA DIFFUSION OSTEOPATHIQUES risponde ai criteri europei convalidati dal Registro degli Osteopati Italiani.

La formazione si svolge nell'arco di 6 anni.

Gli studenti avranno un "libretto studenti" ed un certificato della carriera scolastica. Le discipline o corsi d'insegnamento saranno frazionate in "moduli formativi" con un proprio "esame di profitto" e con un proprio numero di crediti. Questo per specificare in modo dettagliato il piano degli studi ed il curriculum didattico secondo il modello dei fascicoli informativi ECTS (European Credit Transfer System).

CFU: Crediti Formativi Universitari (ETCS)

Il sistema dei Crediti Formativi Universitari C.F.U. è uno strumento che rappresenta l'unità di misura del lavoro richiesto allo studente per l'espletamento delle attività formative.

Il sistema dei Crediti Formativi Universitari pone come obiettivo la quantificazione del carico di lavoro complessivo, articolato materia per materia, richiesto allo studente.

Con carico di lavoro si intendono le ore di lezione e di studio necessarie alla preparazione dell'esame.

La distinzione tra materie di base, materie caratterizzanti e materie integrative (o affini) è utile per il confronto con Facoltà affini (medicina, odontoiatria, fisioterapia ecc.).

I crediti corrispondenti a ciascun corso d'insegnamento sono acquisiti con il superamento del relativo esame.


Obiettivi formativi

Lo scopo dell'insegnamento è quello di formare un osteopata professionista in grado di:
valutare la funzionalità dei diversi distretti corporei, considerando il corpo nella sua globalità. Ricercare e trattare l'origine del disturbo e non gli effetti, la persona e non la malattia.

Per arrivare a questi scopi l'osteopata deve acquisire:

  • Le conoscenze di base dell'anatomia, biologia, chimica, fisica, biochimica, istologia, embriologia e fisiologia.
  • Le conoscenze della fisiopatologia dei vari apparati.
  • Le conoscenze dell'anatomia palpatoria e della biomeccanica articolare.
  • Le conoscenze dell'anatomia muscolo-scheletrica, dei sistemi nervosi, vascolari, ormonali e viscerali.
  • La capacità di definire le competenze osteopatiche, escludendo le patologie che non rientrano nel campo osteopatico, basandosi sulla clinica medica, la radiologia e la farmacologia.
  • La capacità manuale di mettere in atto i test di mobilità delle diverse strutture, le varie tecniche di normalizzazione secondo i principi neurologici.
  • La capacità di relazionarsi con il paziente e con altri operatori sanitari per aiutare la risoluzione del disturbo del paziente.
  • La conoscenza per intraprendere lavori di ricerca tenendo conto delle pubblicazioni esistenti.

 

Ogni anno si svolgono dei corsi articolati in 6 seminari per un totale di 240 ore annue pari a 1440 ore per l’intera formazione (senza controlli ed esami), più 300 ore di preparazione tesi, corrispondenti a 120 crediti formativi universitari (CFU) suddivisi in:

240 ore di 60 minuti o 24 CFU di materie di base

924 ore di 60 minuti o 75 CFU di materie caratterizzanti

330 ore di 60 minuti o 15 CFU di materie di ricerca (incluso lavoro personale di progetto di tesi)

150 ore di  60 minuti o 6 CFU di materie professionalizzanti

  96 ore di 60 minuti di controlli ed esami

 

Ordinamento

 Materie di base
 240 ore di 60 minuti = 24 CFU
 Elementi di psicologia generale e sociologia
 Elementi di diagnostica per immagini
 Elementi di neurologia

 Elementi di fisio-patologia clinica e diagnosi differenziale:

  • Reumatologia-ortopedia-fisiatria
  • Cardio-respiratorio
  • Urogenitale
  • Gastroenterologia
  • Pediatria
  • Ginecologia ed ostetricia
  • Otorinolaringoiatria e oculistica
  • Odontoiatria-ortodonzia-gnatologia

 

 Elementi di clinica medica speciale:
  • Neuropsichiatria
  • Farmacologia
  • Dietetica e scienza della nutrizione
  • Complementi nella metodologia e della ricerca
 Materie caratterizzanti
 924 ore di 60 minuti = 75 CFU

 Osteopatia in ambito muscolo-scheletrico: 

  • Arto inferiore
  • Bacino
  • Arto superiore
  • Colonna lombare
  • Colonna dorsale-torace
  • Colonna cervicale
  • Vertebrale “leva corta”

 

 Osteopatia in ambito viscerale:

  • Apparato gastroenterico 1 (fauci, esofago, stomaco, fegato, cistifellea)
  • Apparato gastroenterico 2 (duodeno, tenue, colon, milza, pancreas)
  • Apparato cardiorespiratorio
  • Apparato urogenitale

 

 Osteopatia in ambito craniale:

  • Cranio 1
  • Cranio 2
  • Cranio 3
  • Cranio 4
  • Cranio 5

 

 Osteopatia in ambito mio-fasciale:

  • Fascia 1 (metodiche specifiche) 
  • Fascia 2 (metodiche globali ed integrate)
 Sintesi ed integrazione osteopatica. Approfondimenti
 Medicina osteopatica-deontologia-razionale dell'OMT
 Materie di ricerca
 330 ore di 60 minuti = 15 CFU
 Metodologia della ricerca ed elementi di statistica medica
 Progetto di ricerca e tesi (lavoro personale)
Materie professionalizzanti
 150 ore di 60 minuti = 6 CFU

 Tirocinio clinico:

  • Tirocinio clinico 1 (tirocinante osservatore)
  • Tirocinio clinico 2 (tirocinante operatore)
  • Tirocinio clinico 3 (applicazione delle tecniche osteopatiche)

 

Controlli ed esami
 96 ore di 60 minuti
 Prova finale: diploma R.O.I. ( D.O. )